pittura, Poesia

e non mi hai più sfiorata …

Nella settimana per le donne

Per non dimenticare

Contro la violenza

Contro l’indifferenza

Donna 45×35 tecnica mista su carta

Rosa, la rosa che nei miei occhi
susciterà ancora la tua passione

solleverà quel vento a scompigliarti
l’animo, il vento della guerra
quando la mia pace è finita
dentro la cicatrice sul corpo irrigidito
taglio imperfetto nella sua sostanza viola

e non mi hai più sfiorata
con mani sincere profumate di rosa
ma con l’urlo violento della gelosia
campo con i rovi, spine d’acacia
e mi hai abbattuta come un temporale
illividendomi il viso e il cuore

col pianto ho bagnato la nostra storia 
e col silenzio ho sotterrato il tuo vento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...