fotografia, Poesia

Ora che la tua pioggia mi bagna

Foto Nikon di rosanna fiori

Scivolo nei rigagnoli della pioggia

dell’acquazzone estivo

e se non penso non respiro

non gocciolo vita se sospendo la fantasia

sui chiodi della realtà

e quando l’anima la spezzo

la intingo nel vino

e la consacro come ostia

e insanguinata la ingoio

così posso di nuovo respirare

e penso di te

mio amante invecchiato

sei ancora così caldo di  vita

e mi parli d’amore

ora che la tua pioggia mi bagna

sono fresca e verde come l’erba di maggio

e riemergo dal fango.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...