pittura, Poesia

Ora che ti penso

(pastelli e carboncino su cartone 40×50 di rosanna fiori)

La neve non fa rumore

come il battito delle tue ciglia nere.

Quale universo ora

toccherà il tuo sguardo

nell’apertura di uno scatto?

E il nero del nulla della notte

pieno dei fantasmi del giorno

nella camera vuota

fra le coperte dell’inverno,

avvolge me.

E’ un manto

silenzioso e pigro

sopra il respiro lento del tuo sonno.

E i tuoi capelli, sul cuscino sparsi,

come foglie bagnate,

sono le morbide onde

del mio pensiero

ora che ti penso.

E io sono lontana.

E tu sei lontana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...