emozioni, fotografia, Poesia

poi …

Foto Nikon rielaborazione Rosanna fiori

Ho le membra e gli occhi sfatti
la melodia di una voce
qualsiasi voce
sfugge al mio sentire
anche la tua
così costantemente mia

ho solo paura
di pelle strappata
di carne lacerata
dell’odore del mio sangue
che colerà
e insudicerà mani
sconosciute al mio corpo

su quel tavolo operatorio
l’ultima mia ribellione
la luce così forte
sopra il mio corpo nudo
poi …
sono entrata in un lago
dove volavano le rondini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...