fotografia, Poesia

Ancora donna

scatti nikon rosanna fiori

Quale sapore sulle mie labbra che abbia l’odore del miele d’acacia
tu mio amore stanco e irrigidito dai nuovi pensieri che la primavera
accende come nuove gemme che nel campo si ergono mute fra i fili
dell’erba che ogni giorno nuovo cresce e nasconde l’argilla fresca
di pioggia assaporerai come fragola marzolina

Ahimè sospirerò sollevata da questa mia terra così inzuppata
che quando cammino lascio solchi, ma tu non crederai all’impulso
della mia vecchiaia gentile che richiede doni di rose rosse e lascerai
che l’inedia copra la nostra storia inevitabile e meravigliosa
perché non coprirà la verità la normalità del tempo che passa

Così mi scoprirò ancora donna quando un tuo morbido bacio
mi scalderà le labbra.

2 pensieri su “Ancora donna”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...