arte, emozioni, fotografia, Poesia

Tenerezza di madre

Foto nikon rosanna fiori

Tenerezza di madre 

E’unico il suono della voce
così io non dimentico la tua
e ad occhi chiusi potrei riconoscerti
anche se inseguo la tua ombra
e so di certo che non la raggiungerò
nel purgatorio di questa mia vita
ma forse nella notte più lunga
e più silenziosa e spenta 
di immagini e di colori
nell’ultimo percorrere la via
così quando il silenzio sarà totale
solo il tuo suono mi salverà
e scivolerà sul brivido della mia pelle viola 
accarezzandola piano
memoria storica e viscerale
sangue dello stesso sangue
ricorderò la tua carezza
che asciugava le mie lacrime
deluse nello sfacelo del mio fare
insulse nell’insicurezza del mio dire
unico spiraglio di sole
al taglio dei miei occhi
tenerezza di madre. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...